Il 2021 è l’anno che vedrà impegnate le concessionarie d’auto nel remixare al meglio le loro attività di vendita e di approccio con il cliente. L’esperienza vissuta nel corso dell’anno appena concluso ha innescato l’esigenza di attuare modelli e procedure nuove rispetto al passato.

Noi di Garanzia Mec lo sappiamo bene, per questo diamo molta importanza ad ogni singola fase non solo del percorso di vendita, ma anche al momento della formazione (con la nostra Mec Academy), al post-vendita (con le nostre garanzie auto tarate su diversi profili).

E così, dalle azioni di marketing volte ad aumentare la visibilità online a quelle per raggiungere il cliente con proposte esattamente in linea alle sue aspettative; dal miglioramento delle attività del post-vendita alla definizione di garanzie auto usate su misura delle diverse esigenze. Insomma un impegno a 360° perché l’esigenza delle Concessionarie, nel 2021, sarà migliorare le loro attività di marketing online e, parallelamente, potenziare i servizi offerti in concessionaria. Il risultato? Ottenere un aumento delle vendite, grazie anche ad una maggiore consapevolezza delle pratiche commerciali nonché delle normative che regolano la compravendita.

Lo sappiamo, la vendita del nuovo resta sempre il cuore dell’attività. Ma non sarà mai l’unico epicentro. Usato e post-vendita nel 2021 dovranno essere più che mai al centro delle strategie. Pensiamo alle auto usate. La ragione è semplice: l’usato, con i suoi prezzi convenienti, è in grado di ammortizzare meglio gli effetti economici della pandemia rispetto al nuovo. E poi c’è il momento post-vendita che sarà fondamentale per garantire la redditività della concessionaria nel 2021.

L’area del post-vendita è decisiva in termini di fidelizzazione del cliente, ma per farla funzionare occorrono investimenti ben precisi in strutture (le officine devono prepararsi per accogliere sempre più auto elettriche e ibride), marketing (le “campagne targetizzate” di manutenzione, oggi, diventano un must), personale (la figura del Service Manager, nelle grandi strutture, è ormai indispensabile) e garanzie (la vendita di un auto usata richiede necessariamente la presenza di una garanzia convenzionale).

In conclusione, possiamo identificare alcuni punti cardine generali che, nei prossimi mesi, vedranno coinvolti i concessionari:

  • rendere sempre più efficienti sedi, personale e sistemi, per ottimizzare i costi,
  • potenziare il marketing in tutti gli ambiti,
  • puntare sui canali on-line,
  • orientarsi sempre di più verso le attività di post-vendita,
  • offrire garanzie sull’usato che diano sicurezza al cliente finale.

In tutto questo, investire sulla formazione del personale, a cominciare dai venditori, per arrivare ai tecnici, è una priorità trasversale, che vale per tutte le aree di business.

E noi di Garanzia Mec siamo pronti per questa nuova sfida.

Contattateci per valutare come le nostre soluzioni possono migliorare i vostri percorsi di vendita!